Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Gabicce, finta impiegata Inps ruba i gioielli di un'anziana

Gabicce, finta impiegata Inps ruba i gioielli di un'anziana
di Luigi Benelli
1 Minuto di Lettura
Giovedì 2 Giugno 2016, 17:03

GABICCE (Pesaro e Urbino) - Si finge impiegata Inps e si inventa una truffa. Una giovane ragazza ha bussato così alla porta di un'anziana a Gabicce. La signora apre, vede un finto cartellino Inps, e sembra convinta che tutto sia in regola. La ragazza le dice che l’Inps starebbe valutando oro e gioielli per poi innalzare il valore delle pensioni percepite. L’anziana ci casca. E così va a prendere un portaoggetti con all’interno monili e bracciali in oro. La ragazza li valuta, ma al momento di resituirli invece di rimettere i gioielli dentro, li infila nella borsa. Saluta e se ne va.
Solo qualche ora dopo l’anziana si accorge di tutto. La scatola è stata quasi svuotata, va in confusione e chiama i carabinieri della stazione di Gabicce che si prendono a cuore il caso. La signora non è sicura di quanto le sia stato sottratto, per ora oggetto per un valore di 500 euro, ma sta ancora cercandosi di ricordare cosa altro potrebbe mancare dal portagioie.
I carabinieri hanno raccolto la denuncia e stanno portando avanti le indagini da sommarie descrizioni della ragazza. I militari raccomandano prudenza contro le truffe e sottolineano che incaricati statali non possono andare casa per casa e raccomandano che ad ogni minimo dubbio siano avvisate le forze dell’ordine.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA