Ancona, da tutto il mondo alla 5 giorni
del Blackmoon Festival dedicato alla musica goa

Sabato 23 Agosto 2014
POGGIO SAN MARCELLO – America, Olanda, Germania. Giovani da tutto il mondo stanno arrivando in Vallesina per il Blackmoon Festival che si sta svolgendo in questi giorni a Poggio San Marcello, più precisamente in contrada Coste. La 5 giorni di musica no stop al terzo anno targata Goaproject, l’associazione culturale musicale che ha organizzato il Festival di musica goa trance, ha già fatto arrivare circa 3500 persone solo giovedì e per il weekend si prepara ad ospitarne molti di più. Tenda al seguito una buona parte di giovani si è accampata nelle colline tra Belvedere e Montecarotto sin da mercoledì ma tantissimi sono arrivati ieri per il gran finale di domenica. A giovarne non solo la promozione della musica elettronica nel mondo, obiettivo dell’associazione guidata dagli jesini Dino Canonici e dal fratello Daniele, ma soprattutto il turismo: «Vengo da Atlanta per il Festival, adoro la musica elettronica – racconta Alessio un giovane italoamericano nato e cresciuto negli States – Ho fatto un giro nella zona prima di arrivare al Festival ed è molto bella. Lo scorso anno sono stato al Full Moon Party in Thailandia, ma qui si mangia molto meglio». Ultimo aggiornamento: 13:06

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Piumino, t-shirt e calzini bassi, ma i ragazzi non hanno freddo?

di Raffaella Troili