“Zorro” e “Novecento” nei monologhi di Pier Giulio Cantarano al Circolo Cittadino di Latina

L'artista Pier Giulio Cantarano
di Sandro Paglia
2 Minuti di Lettura
Venerdì 17 Settembre 2021, 11:28

Dopo la stasi dovuta alla pandemia, l’attore rocchigiano Pier Giulio Cantarano sarà al Circolo Cittadino di Latina sabato 18 e sabato 25 settembre per presentare i monologhi  "Zorro, un eremita sul marciapiede” dell’autrice Margaret Mazzantini e il celebre “Novecento” di Alessandro Baricco che ebbe un notevole successo anche con il film “La leggenda del pianista sull’Oceano”.

«Sono due opere – spiega Camtarano – che confermano da una parte l’approfondimento dello studio del secolo appena passato, dall’altra mettono in evidenza il contributo che tali testi hanno avuto nel corso degli anni e che per quanto riguarda ho portato all’attenzione del pubblico e soprattutto degli studenti della nostra provincia». L'artista lepino aggiunge: «Riproporrò i testi nelle scuole e presso le collettività locali, oltrechè alle associazioni culturali e cenacoli interessati».

L’artista sarà accompagnato durante i monologhi dai musicisti Manuela Scognamiglio (pianoforte) e Simone Vecciarelli (sax). Il primo appuntamento è per domani al Circolo Cittadino di Latina alle ore 21, quindi sabato 25 settembre, sempre al Circolo alle 21. Posti disponibili secondo le norme antiCovid (info e prenotazioni 347.1440621 – 328.8379671)

© RIPRODUZIONE RISERVATA