Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Zaccheo deve recuperare 1071 voti per sperare di vincere al primo turno

Zaccheo deve recuperare 1071 voti per sperare di vincere al primo turno
2 Minuti di Lettura
Venerdì 29 Luglio 2022, 10:16 - Ultimo aggiornamento: 13:16

Ma come andò il voto nelle 22 sezioni chiamate a rivotare? Saperlo può essere utile per provare a immaginare cosa potra accadere il 4 settembre e come potrà influire sul risultato elettorale. A ottobre Vincenzo Zaccheo ha vinto in 17 di queste 22 sezioni lasciandone appena 5 a Coletta. Non solo vinse, ma stravinse in ben 11 sezioni superando nettamente il 50 per cento dei voti. Non ottenne la maggioranza appena in sei sezioni. E in una sola scese sotto al 45%. Damiano Coletta al contrario in nessuna delle cinque sezioni in cui ha vinto riuscità a superare il 49%.

Il dato non cambia se si prendono in considerazione i voti di lista, anche in questo caso il centrodestra si impose in 17 sezioni (in 7 fu la Lega il primo partito, in 4 Fratelli d'Italia, in 3 Latina nel cuore e in 3 anche Forza Italia che all'epoca correva con il centrodestra salvo poi entrare nella maggioranza di Coletta e, pochi giorni fa, annunciare di essere di nuovo all'opposizione). Nelle altre sezioni si imposero le liste che sostenevano Coletta. In quattro Latina Bene Comune e in una sezione il Pd.

Alla fine, nell'ottobre scorso a Zaccheo mancarono 1071 voti per ottenere la vittoria al primo turno superando il 50,01% dei voti. Tornando a votare potrebbe riuscirci guadagnando 50 voti sull'avversario in ciascuna delle 22 sezioni, ma il discorso di complica perché nessuno può sapere ad oggi quanti andranno a votare. Il linea teorica potrebbe anche accadere, e ieri Coletta lo ha sottolineato, che calando l'affluenza e quindi il numero dei voti le liste che appoggiano Zaccheo potrebbero perfino scendere sotto il 50% dei voti perdendo il premio di maggioranza che ha determinato in questi sette mesi la cosiddetta anatra zoppa in consilgio comunale costringendo Coletta a far entrare Forza Italia in maggioranza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA