Picchia e minaccia di morte la moglie, arrestato a Cisterna un uomo di 38 anni

Lunedì 13 Luglio 2020
Ancora violenza e minacce in famiglia. L'ultimo episodio si è verificato a Cisterna dove un uomo ha picchiato e minacciato la moglie. Si tratta di un 38enne che è stato arrestato dai carabinieri.
E' successo la scorsa notte quando ai militari è arravata una segnalazione, immediatamente i carabinieri della stazione di Citerna hanno raggiunto l'abitazione insieme ai colleghi dell'8° Reggimento Lazio. L'uomo, secondo quanto ricostruito dai militari, non solo ha percosso la moglie ma l'ha minacciata di morte.

La donna ha riportato ferite e tumefazioni al visto e sul corpo. L’uomo è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia e, una volta espletate le formalità di rito, condotto nel carcere di Latina così come disposto dall'autorità giudiziaria. © RIPRODUZIONE RISERVATA