Vigile del fuoco eroe, ha salvato la bambina coinvolta nell'incidente di Terracina

Martedì 16 Agosto 2016
Carlo Augelli, intervenuto questa mattina mentre era fuori servizio
Andava al mare con gli amici, appena ha visto l'incidente si è fermato e il massaggio cardiaco che ha praticato alla bambina coinvolta nello scontro si è rivelato fondamentale. 

E' la storia di Carlo Augelli, 28 anni vigile del fuoco discontinuo e infermiere professionale, che questa mattina è stato uno dei primi a passare sul luogo del grave incidente a Terracina. Era con la fidanzata e due amici diretti al mare. Ma lì sotto quel sole cocente c’erano già i suoi colleghi a lavoro per estrarre i vari feriti dalle lamiere, quindi ha rimandato il bagno. Quando ha sentito qualcuno che urlava di una bambina che non si trovava Carlo non c’ha pensato due volte e si è diretto verso quella voce, la piccola era cianotica e il massaggio l'ha salvata.

Dopo alcune manovre, infatti, ha iniziato a piangere, era viva, è stata portata in ambulanza prima a Fondi e poi al "Bambino Gesù" di Roma. Le sue condizioni sono buone, i genitori invece sono ricoverati al "San Camillo" e al "Gemelli" - dove sono stati trasferiti dall'eliambulanza dell'Ares 118 - entrambi in prognosi riservata.  © RIPRODUZIONE RISERVATA