Vanno a ruba le arance per Francesca
successo per l'iniziativa di solidarietà a Terracina 

Giovedì 17 Dicembre 2015 di Rita Recchia
Un momento della raccolta delle arance per Francesca
TERRACINA - C'è ancora tempo oggi e domani per aderire alla splendida iniziativa ‘Vitamine per Francesca’ del Comitato Genitori dell’Istituto Comprensivo ‘Montessori’ di Terracina che hanno deciso di scendere in campo per Francesca, la ragazza disabile che ha tanta voglia di tornare a scuola ma che ancora non riesce a farlo. Oramai è maggiorenne è, dunque, per la legge è diventata grande e non è più in età scolarizzabile. Ma sua madre Rossella è convinta che solo la scuola permetterà alla sua ragazza di mantenere quel livello di integrazione raggiunto, nonostante tutto.

Dopo il crowdfunding lanciato proprio da Rossella per raccogliere i soldi per l’assistenza specialistica scolastica di cui Francesca ha bisogno (https://www.produzionidalbasso.com/project/francesca-e-la-scuola/?after_update=True), anche il Comitato ha deciso di sostenere questa causa a suon… di arance. I genitori hanno preso contatti con i proprietari di vari aranceti di Terracina, sono andati di persona a raccogliere le arance e hanno stabilito il calendario delle giornate di vendita: l’intero ricavato servirà a far tornare la ragazza a scuola.

Fino ad ora la vendita sta dando...frutti meravigliosi, come meraviglioso è l'intento che sostiene l'iniziativa. Ancora oggi è possibile aderire recandosi presso la scuola Monti (dalle 15 alle 18) e domani 18 dicembre al plesso Moro e Fiorini (orario d'ingresso e di uscita dalla scuola).

Una bellissima pagina di solidarietà, impegno e condivisione che va al di là di ogni burocrazia troppo spesso sorda e cieca. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

L’asse Ficcardi–Cacciatore, la coppia che punta l’indice

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma