Vanno all'asta a Cori dodicimila piante di castagno

Sabato 15 Febbraio 2020
L’Amministrazione comunale di Cori ha indetto per venerdì 20 marzo 2020, con inizio alle ore 10, nell’aula consiliare del Comune, l’asta pubblica «per l’assegnazione alla vendita di un lotto di legname ritraibile dal bosco ceduo matricinato denominato “Quarto Grande”, appartenente al demanio civico comunale e situato in località “La selva di Cori”».

Vanno all'asta un totale di 12.048 piante di castagno, partendo da un prezzo base di 309.735,95 euro (inclusa IVA al 10%), più le spese di progettazione e pubblicità, tassa di registrazione, bollo e diritti di rogito, per un costo complessivo iniziale di 371.006,12 euro. «Il taglio dovrà essere effettuato entro la stagione silvana 2020/2021, dal 01 ottobre al 30 aprile, oppure, previo nulla osta dell’ente, in quella seguente» spiegano dal Comune. La scadenza per la presentazione delle offerte è fissata a giovedì 19 marzo 2020, entro le ore 13.  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Zero pubblico, il Bioparco pensa ai fondi

di Marco Pasqua