Usura, gioco d'azzardo e indebitamento: incontri e una "rete" di Comuni

Usura, gioco d'azzardo e indebitamento: incontri e una "rete" di Comuni
1 Minuto di Lettura
Lunedì 18 Marzo 2019, 06:30

Al via i corsi del progetto con il quale i Comuni di Cori (capofila), Cisterna e Aprilia hanno vinto il bando della Regione Lazio per interventi istituzionali contro l’usura e per la prevenzione del sovraindebitamento. Un'iniziativa finanziata con 50.000 euro per la ci si avvarrà della collaborazione della Fondazione Antiusura “Wanda Vecchi”.

In programma quattro le giornate formative il 19 marzo (Cori). 21  (Cisterna) il  25 (Aprilia) e il 4 aprile (Cori) . Si parte con la  presentazione del progetto e della rete, quindi si passa ad analizzare il fenomeno di indebitamento e sovraindebitamento nel territorio. Il secondo incontro verte sugli strumenti di accoglienza della famiglia indebitata. Il terzo, invece, affronta il gioco d’azzardo patologico e il funzionamento del microcredito. L'ultimo incontro servirà per le prime valutazioni dell'esperienza e  l'eventuale organizzazione di un osservatorio

«Data la complessità del fenomeno si punta ad allargare la partecipazione e il contributo di idee a professionalità e  operatori di comprovata affidabilità e competenza, al fine di stabilizzare le azioni di sostegno alle famiglie indebitate ed impedirne il ricorso all’usura attraverso la costituzione di una rete territoriale di enti pubblici ed associazioni» – spiega l’Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Cori, Chiara Cochi. Per informazioni e adesioni:servizisociali@comune.cori.lt.it 

© RIPRODUZIONE RISERVATA