Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Una tonnella e mezzo di marijuana sequestrata a Cisterna in un deposito di Tir

Una tonnella e mezzo di marijuana sequestrata a Cisterna in un deposito di Tir
1 Minuto di Lettura
Venerdì 27 Agosto 2021, 15:23

 Mercoledì sera, a Cisterna di  Latina, la Squadra mobile e il Gico della Guardia di finanza di Napoli hanno arrestato Marco Panetta, 48 anni, pregiudicato, originario di Rosarno (Reggio Calabria) per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L'operazione congiunta di polizia giudiziaria si inserisce nell'ambito di una più ampia attività di indagine, coordinata dalla Procura della repubblica di Napoli, condotta con il supporto del Servizio centrale operativo e del servizio centrale investigazione criminalità organizzata della guardia di finanza e finalizzata al contrasto del traffico internazionale di stupefacenti. Gli investigatori hanno individuato un capannone industriale, utilizzato anche per il carico e scarico di tir e autotreni, come possibile luogo di stoccaggio di ingenti quantità di stupefacente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA