Traffico illecito di farmaci tra Italia e Gran Bretagna, 18 arresti dei Nas di Latina

Mercoledì 24 Marzo 2021 di Stefania Belmonte
Traffico illecito di farmaci tra Italia e Gran Bretagna, 18 arresti dei Nas di Latina

I carabinieri del Nas di Latina hanno bloccato un traffico illecito di farmaci tra l'Italia e la Gran Bretagna. Sono 18 le misure cautelari emesse dal Gip del Tribunale di Latina. Dalle prime ore del mattino oltre 100 militari stanno eseguendo le ordinanze nelle province di Napoli, Caserta, Avellino, Firenze, Milano e La Spezia. L'accusa è di associazione per delinquere dedita al traffico internazionale di farmaci di provenienza illecita.

Durante la conferenza stampa per illustrare l'operazione "Farmaco Viaggiante" presso il comando provinciale dei Carabinieri di Latina è stato spiegato come "Il dottore" - a capo dell'organizzazione - chiedesse i farmaci che o suoi luogotenenti procuravano in Italia attraverso ricettari sottratti a medici e ospedali e anche prescrizioni contraffatte e poi spedivano in Inghilterra. A far partire l'inchiesta una segnalazione del servizio farmaceutico della Asl di Latina. Il danno alle casse del servizio sanitario regionale di Lazio, Toscana e Lombardia ammonta a circa 1 milione di euro, ripartito al 70, 20 e 10% fra le tre regioni.

Non sono stati forniti i nomi degli arrestati.

 

Ultimo aggiornamento: 14:04 © RIPRODUZIONE RISERVATA