Maltrattamenti in famiglia e divieto di avvicinamento violato: scatta l'arresto

Maltrattamenti in famiglia e divieto di avvicinamento violato: scatta l'arresto
2 Minuti di Lettura
Venerdì 5 Novembre 2021, 09:17 - Ultimo aggiornamento: 09:18

I carabinieri della   compagnia di Terracina hanno tratto in arresto un uomo di 39 anni, originario di Colleferro, in esecuzione di un’ordinanza di applicazione di misura cautelare emessa dal Tribunale di Velletri.

La vicenda è iniziata a ottobre del 2020, con l'uomo destinatario della misura del divieto di avvicinamento alla propria ex convivente poiché responsabile dei reati di maltrattamenti in famiglia ed atti persecutori. Quasi un anno dopo, è stato trovato dai militari   all’interno dell’abitazione della vittima, dove allo scopo di eludere il controllo, aveva fornito ai militari false generalità. Arrestato per false attestazioni a pubblico ufficiale, l’uomo veniva dapprima posto in regime di arresti domiciliari, ed in seguito destinatario dell’obbligo di firma.

Il comportamento tenuto, però,  ha indotto a chiedere una ulteriore misura, emessa dal Tribunale di Velletri che ha portato all'arresto. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA