Piove nel sudpontino e torna di nuovo l'acqua marrone dai rubinetti

Mercoledì 10 Giugno 2020 di Giuseppe Mallozzi
È tornata l'acqua marrone nel sud pontino fuori dai rubinetti. È bastata un weekend di piogge per far ritornare il fastidioso fenomeno che ormai da anni si registra in tutto il golfo di Gaeta. Secondo quanto riferisce Acqualatina, le forti piogge hanno duramente colpito l'area del frusinate in cui sono ubicate le sorgenti naturali che alimentano le centrali a servizio del sud pontino. I Comuni colpiti sono Formia, Gaeta, Minturno, Castelforte, Santi Cosma e Damiano e Spigno Saturnia, dove già da domenica sera sono in corso fenomeni di torbidità. Le varie amministrazioni comunali hanno emesso ordinanze di non potabilità dell'acqua. «I nostri tecnici scrive Acqualatina in una nota hanno lavorato incessantemente sin dalle prime avvisaglie e per tutta la notte con lo scopo di gestire l'approvvigionamento idrico tramite le sorgenti meno interessate dai fenomeni e limitare quanto più possibile i disagi alle utenze. Grazie a queste manovre, i valori di torbidità sono sotto controllo, ma è necessario attendere ancora per un rientro completo dei fenomeni». Per questo motivo sono state posizionate 16 autobotti a servizio delle aree indicate dai Comuni come maggiormente colpite: Castelforte (Suio Forma e Suio Paese), Formia (Maranola presso Piazza Antonio Ricca, Castellonorato presso piazzale del cimitero, Penitro in Via Frassini, Gianola), Minturno (Marina di Minturno presso Piazza San Biagio, Scauri in Piazza Rotelli, Tufo, Piazza Portanova), Santi Cosma e Damiano (Grunuovo presso Banca del Garigliano, Cerri Aprano), Spigno Saturnia (Piazza Dante, Campodivivo, Santo Stefano, Spigno Vecchio). «Attualmente, i nostri laboratori certificati sono al lavoro per analizzare in modo costante l'andamento dei valori e fornire tempestivi aggiornamenti sulla qualità delle acque ad amministrazioni comunali e altri Enti interessati», conclude Acqualatina. Il gestore idrico, infine, ha previsto di attivare i pozzi 1 e 3 nel campo in località 25 Ponti, per la disponibilità idrica proveniente da questa area al fine di mitigare i fenomeni di torbidità.
Giuseppe Mallozzi
© RIPRODUZIONE RISERVATA Ultimo aggiornamento: 15:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA