Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Terracina, sperona l’auto della ex dopo l’ultima lite e la butta fuori strada: lei salva, lui in manette

Terracina, sperona l auto della ex dopo l ultima lite e la butta fuori strada: lei salva, lui in manette
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 17 Agosto 2022, 21:18 - Ultimo aggiornamento: 23:20

Accecato dalla rabbia ha tentato di uccidere la sua ex. E' accaduto il 9 giugno scorso a Terracina. Protagonista di questo ennesimo e assurdo episodio di violenza su una donna un uomo di 55 anni di Gaeta. Non voleva accettare la fine della relazione con la sua ex compagna e le ha provate tutte per intimorirla e costringerla a ripensarci. Dopo l'ultima lite furibonda e una serie di minacce in videochiamata, ha inseguito la donna nel tentativo di fermarla, ma non riuscendoci le ha speronato l'auto. La donna, terrorizzata, ha perso il controllo della vettura ed è finita fuori strada. 

Probabilmente è salva solo perché alcuni automobilisti hanno visto cosa stava accadendo e si sono fermati. La donna è corsa loro incontro chiedendo aiuto e a quel punto il suo ex ha desistito e si è allontanato. Alla luce di quanto era accaduto la donna ha deciso di denunciare tutto ai carabinieri.

La Procura di Latina ha aperto una inchiesta e a due mesi dai fatti il giudice per le indagini preliminari ha accolto le richieste del magistrato titolare dell'indagine e firmato un'ordinanza di custodia cautelare che è stata notificata oggi all'uomo nella sua abitazione di Gaeta. Il 55enne, già conosciuto alle forze dell'ordine, è stato prelevato e dopo essere stato identificato in caserma è stato accompagnato in carcere: è accusato di tentato omicidio, minacce e stalking.

© RIPRODUZIONE RISERVATA