CORONAVIRUS

Sperlonga, violazione della normative anticovid e alcol venduto a minorenni: chiuso un locale

Venerdì 21 Agosto 2020

Cinque giorni di chiusura per un noto esercizio commerciale di Sperlonga. I gestori del locale e i rispettivi dipendenti, nonostante la crescita della curva dei contagi legati al covid, non avevano adottato protocolli di sicurezza necessari per i locali pubblici: distanziamento sociale e utilizzo della mascherina

Il titolare del bar è stato inoltre denunciato in stato di libertà per aver somministrato bevande super-alcoliche a minori di 16 anni ed è stato sanzionato per aver somministrato bevande alcoliche a minori di 18 anni. Il blitz della polizia è scattato dopo che gli agenti avevano notato un anomalo movimento di giovanissimi vicino al locale pubblico ed erano stati segnalati diversi ragazzi provenienti da Sperlonga e ricoverati a Formia per intossicazione da alcol.

Vedi anche > L'estate dei divieti: a Ventotene niente gite di un solo giorno
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA