Sonnino, piromani ancora in azione: a fuoco il Colle Adamini ai "Fienili"

di Sandro Paglia
Ancora fuoco, ancora boschi e macchia mediterranea messi a fuoco dai piromani che dopo un breve pausa di alcune ore, hanno ripreso con virulenza a danneggiare il ricco patriomonio naturalistico esistente nel comprensorio di Priverno. Dopo i due incendi dell'altra notte e di ieri, entrambi nel territorio di Priverno, i piromani si sono spostati nelle colline di Sonnino, appiccando il fuoco nella bellissima macchia mediterranea nella località di Sant'Adamini, ai "Fienili".
I piromani hanno dato fuoco alla macchia mediterranea che costeggia i lati di un impervio tratturo, forse nell'intento di rendere ancor più difficile l'opera di spegnimento da parte sia dei Vigili del fuoco, arrivati da Sonnino, sia del Nucleo regionale della Protezione Civile di Priverno, coordinata dal responsabile dottor Gianni Sciscione. I focolai sono stati molteplici, tanto che alla fine c'è voluta l'opera di un elicottero della Protezione civile per gettare acqua sulle decine di focolai sparsi. Il lavoro di spegnimento è durato poco meno di tre ore.
Luned├Č 9 Luglio 2018 - Ultimo aggiornamento: 19:22

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP