Si ribalta con il trattore muore bracciante di 37 anni ad Aprilia

Giovedì 9 Luglio 2020 di Raffaella Patricelli
Gravissimo incidente stradale ieri pomeriggio nella zona di Campoverde. Un giovane bracciante agricolo di origine romena di 37 anni si è ribaltato con il trattore che guidava finendo in un fosso. Il mezzo potrebbe averlo schiacciato nel ribaltarsi e per il giovane non c'è stato nulla da fare. L'allarme è stato lanciato tempo dopo il sinistro, dai familiari della vittima che non lo vedevano rientrare a casa.

E' stato quindi richiesto l'intervento delle forze dell'ordine che dopo alcuni accertamenti sono riusciti a scoprire cosa fosse successo: l'agricoltura stava terminando le ultime faccende prima di chiudere con il suo lavoro stagionale e rientrare a casa. Stava percorrendo via Rosella, nel cuore della periferia apriliana, quando all'altezza del ristorante La Sorgente di Carano ha perso il controllo del trattore ed è finito nel fosso. Una tragedia che ha sconvolto un'intera famiglia. Un incidente avvenuto sul lavoro su cui ora si dovranno fare degli accertamenti. Sul posto per soccorrere la vittima è intervenuto il 118 con un elicottero, ma anche i carabinieri di Campoverde e gli agenti della polizia locale di Aprilia. La causa dell'incidente è ancora da chiarire. In questo periodo estivo aumenta, in zona, il numero dei braccianti agricoli che lavorano nei campi. E' il periodo in cui molte attività hanno più lavoro e accolgono tanti operai.

Ieri pomeriggio il lavoratore non dava notizie di sé da qualche ora, i familiari si erano preoccupati ed avevano iniziato a cercarlo. Da bordo strada però il mezzo e il corpo dell'uomo non erano visibili. Solo grazie all'intervento delle forze dell'ordine è stato possibile rintracciare il ferito e soccorrerlo. Nonostante le cure immediate del 118 e l'intervento di un elicottero, il giovane bracciante non ce l'ha fatta. L'ennesimo dramma si consuma in un settore, quello agricolo che già conta numerose difficoltà e tante insidie da risolvere. Da anni viene denunciata la condizione di lavoro dei braccianti, le misure di sicurezza e il rispetto del loro lavoro ormai stanno diventando una priorità. Ultimo aggiornamento: 08:08 © RIPRODUZIONE RISERVATA