Sezze, lavori fermi da un mese a San Lorenzo. Rischio igiene per fogne aperte

Giovedì 12 Luglio 2018 di Alessandro Mattei
lavori fermi a San Lorenzo
Fermi da oltre un mese i lavori di riqualificazione del quartiere San Lorenzo. L'impresa che sta eseguendo i lavori si è fermata perchè la Regione Lazio sembrerebbe in ritardo sulla liquidazione del S.a.l. al Comune di Sezze che deve poi erogare alla ditta le somme spettanti. Il problema però è che le nuove fogne sono a cielo aperto con altissimo rischio per l'igiene pubblica. I residenti lamentano la presenza di odori nauseaboni e topi che scorazzano per via della Liberta e negli altri vicoli limitrofi alla Piazza San Lorenzo. Proprio in questa Piazza tra pochi giorni sono previste iniziative nell'ambito dell'estate setina. L'assessore ai lavori pubblici Antonio Di Prospero ha sollecitato questa mattina la ditta a mettere almeno in sicurezza i chiusini e il nuovo sistema fognario. I progetto prevede la riqualificazione di buona parte del quartiere grazie ad un finanziamento recuperato dalla Regione Lazio di oltre 300 mila euro.


  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Mattia 15 anni e un sogno Diventare arbitro di calcio

di Mimmo Ferretti