Latina, scuole dell'infanzia: da domani sono aperte le iscrizioni

Latina, scuole dell'infanzia: da domani sono aperte le iscrizioni
2 Minuti di Lettura
Lunedì 3 Gennaio 2022, 05:02 - Ultimo aggiornamento: 10:46

Il Comune di Latina ha reso noto che da domani, 4 gennaio, e fino al 28 gennaio sono aperte le iscrizioni alle scuole dell'infanzia paritarie comunali per l'anno scolastico 2022/2023, per i bambini che compiono 3 anni entro il 31 dicembre 2022 e residenti nel capoluogo. «Il genitore o chi esercita la potestà genitoriale - spiegano dall'ente - deve accedere al sito www.apservice.it/pslatina e compilare la domanda online di prima iscrizione o di conferma, nel caso dei bambini già frequentanti».


Relativamente agli adempimenti vaccinali l'ente ricorda ai genitori che la mancata regolarizzazione della situazione vaccinale dei minori comporta la decadenza dall'iscrizione alla scuola dell'infanzia. Le scuole dell'infanzia comunali paritarie sono le seguenti: San Marco, in centro a Latina; Madonna di Fatima a Borgo San Michele; Pio XII a Borgo Faiti; S Maria di Sessano a Borgo Podgora; Pio IX a Borgo Grappa; S. Maria Goretti a Borgo Le Ferriere.


Per l'ammissione alle Scuole dell'Infanzia comunali paritarie verrà stilata una graduatoria. Sul sito del Comune sono indicati i criteri e i relativi punteggi. Alla fine verranno elaborate una graduatoria unica relativa ai bambini cinquenni, quattrenni e treenni che compiono 3 anni di età entro il 31 dicembre dell'anno scolastico di riferimento; una graduatoria anticipatari relativa ai bambini che compiono 3 anni di età nel periodo da gennaio ad aprile dell'anno scolastico di riferimento.


Le graduatorie redatte dall'Ufficio Scuole dell'Infanzia del Servizio Pubblica Istruzione e Politiche Giovanili saranno pubblicate all'albo pretorio on line e nel portale Diritti a scuola del Comune di Latina entro 60 giorni dalla scadenza del termine fissato per la presentazione delle domande. L'assegnazione dei bambini alle Scuole dell'Infanzia comunali paritarie avverrà seguendo l'ordine in graduatoria fino ad esaurimento dei posti disponibili. Resteranno in lista di attesa i bambini cui non è stata assegnata la scuola prescelta.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© RIPRODUZIONE RISERVATA