Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Energie alternative, la scuola di Pontenuovo diventa "green"

Energie alternative, la scuola di Pontenuovo diventa "green"
2 Minuti di Lettura
Martedì 6 Ottobre 2020, 21:50

La scuola dell’infanzia di Pontenuovo, a  Sermoneta, diventa “green” e si aggiunge al plesso scolastico di Doganella di Ninfa, grazie a un finanziamento della Provincia di Latina.
Il dirigente scolastico dell’istituto comprensivo Donna Lelia Caetani Giovanna Tufarelli, insieme ai tecnici E-Distribuzione, alla ditta Pietrosanti e all’Amministrazione comunale, ha attivato per la prima volta l’impianto fotovoltaico sulla scuola dell’infanzia di Pontenuovo. L’impianto, di potenza pari a 9,2 kw, è stato connesso alla rete pubblica per l’interscambio energetico e potrà assicurare l’autosufficienza energetica del plesso, anche per quanto riguarda il sistema di riscaldamento.
«Questo consentirà di evitare consumi di energia elettrica tradizionale e di recuperare energia alternativa, con un risparmio economico per il Comune e una minore emissione di CO2 nell’ambiente», spiegano il sindaco Giuseppina Giovannoli e il delegato ai lavori pubblici Nicola Minniti. Il plesso avrà un efficientamento sia dell’impianto termico, sia dell’impianto elettrico, al fine assicurare il consumo di energia esclusivamente da fonti rinnovabili.

Vedi anche > Soldi Ue, così li spenderà l'Italia: investimenti al 3% del Pil, spinta su sanità, scuola, green, digitale e auto

© RIPRODUZIONE RISERVATA