Sabaudia, omaggio floreale al monumento ai caduti nella ricorrenza della nascita del Corpo Forestale

Giovedì 15 Ottobre 2020

Il 15 ottobre del 1822 nasceva il Corpo Forestale dello Stato che ha cessato ufficialmente di esistere il 1° gennaio 2017 a seguito dell’assorbimento nell’Arma dei Carabinieri. È rimasta comunque invariata la competenza in  materia di tutela del patrimonio montano e forestale. Questa mattina, in occasione della ricorrenza un gruppo di carabinieri forestali ha deposto un omaggio floreale presso il monumento dedicato ai caduti del Corpo Forestale dello Stato situato nei pressi del Centro Addestramento Forestale Carabinieri di Sabaudia. La scuola forestale era stata istituita nella città pontina il 5 luglio del 1962 e, dal 1° gennaio del 2017 è passata sotto l’egida dell’Arma dei Carabinieri.

Oggi il Centro Addestramento Forestale di Sabaudia si propone come punto di riferimento nell’ambito della formazione di tutela ambientale, al fine di fornire un supporto addestrativo, dottrinale e concettuale – organizzativo per lo sviluppo ed il mantenimento di tale capacità. Recentemente la struttura è stata visitata dal comandante generale dell’Arma dei Carabinieri, il generale Giovanni Nistri. I Carabinieri forestali da sempre presenti sul territorio, anche dopo l’assorbimento nell’Arma degli ex forestali, non hanno perso la loro vocazione ambientale che ha un importanza fondamentale tanto più se si considera che il territorio di Sabaudia è ricompreso nel Parco Nazionale del Circeo con tutte le necessità di tutela dell’ambiente che questo comporta

© RIPRODUZIONE RISERVATA