Rossana Carturan presenta il suo libro "Marinella"

L'iniziativa dell'Unione Italia Ciechi di Latina

Rossana Carturan
2 Minuti di Lettura
Lunedì 27 Maggio 2024, 12:24 - Ultimo aggiornamento: 12:49

Lunedì 27 maggio alle ore 17 nella sala della ASP Sant'Alessio in via Po a Latina si terrà la presentazione del libro di Rossana Carturan "Marinella" (edizioni All Around). La presentazione è organizzata dall'Unione Italiana Ciechi e ipovedenti sezione di Latina e dalla U.N.I.Vo.C. Durante la presentazione del libro, disponibile anche in versione audio, saranno lette alcune pagine. L'iniziativa rappresenta una novità a Latina per quanto riguarda l'avvicinamento alla lettura di ciechi e ipovedenti, un primo tassello di una collaborazione che continuerà nei prossimi mesi. 

Marinella è un’adolescente cieca divenuta tale per mano del padre.

Sua madre Teresa riuscirà ad allontanarla dal genitore e da Napoli, città in cui vivono, fuggendo in un paese montano dell’alta Italia. La storia di Marinella è raccontata da lei stessa in prima persona. Sullo sfondo la strage di Bologna, pretesto per Teresadi confutare la verità sulla menomazione della figlia. Quando le loro vite sembrano aver trovato la giusta serenità un evento inaspettato si presenterà loro, divenendo il preludio di un nuovo dramma. 

La presentazione in collaborazione con l'U.I.C.I è l'occasione per abbattere le barriere sociali e culturali che separano da sempre le persone abili dalle persone diversamente abili.

© RIPRODUZIONE RISERVATA