Cisterna, Cosmari a Unirete 2016 sui rifiuti industriali e per la presentazione di un software innovativo sulla gestione dei rifiuti in azienda

Francesco Traversa all'inaugurazione 2015 di Unirete
di Claudia Paoletti
2 Minuti di Lettura
Venerdì 10 Giugno 2016, 10:46

Cosmari, il gruppo pontino che da quarant’anni opera a Cisterna nel settore del ciclo integrato dei rifiuti a livello europeo, è stato protagonista ieri a Unirete, presso il palazzo dei Congressi a Roma, nello workshop dedicato interamente alla gestione dei rifiuti industriali. Un approfondimento destinato alle migliaia di aziende che producono rifiuti e che spesso non sanno come gestirli in sicurezza e, soprattutto, in linea con i dettami legislativi. Francesco Traversa, vice presidente per le liberalizzazioni di Unindustria, nonché direttore generale di Cosmari, parlerà del “Trattamento dei rifiuti pericolosi nel Lazio e le esperienze ecosostenibili”. “Il nostro gruppo – dice Traversa – organizza spesso incontri come questo, riteniamo fondamentale informare i clienti sulle novità in materia di gestione integrata dei rifiuti”.
Anche oggi Cosmari sarà protagonista di Unirete con la presentazione in anteprima del nuovo software Alyante Ambiente realizzato con TeamSystem, società leader in Italia nella realizzazione di software e che ha voluto proprio il gruppo pontino come partner per la realizzazione di un prodotto molto particolare. Alyante Ambiente è un programma per la gestione dei rifiuti, offre un supporto fondamentale per le aziende che si trovano spesso ad affrontare problemi burocratici ed amministrativi, oltre che logistici.
“Cosmari – conclude Traversa – non solo garantisce la gestione integrata dei rifiuti ma accompagna le aziende con una serie di servizi innovativi che puntano alla semplificazione gestionale. E’ quello che cercheremo di mettere in mostra durante la vetrina di Unirete”.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA