Rapina una catenina al titolare
di un negozio: arrestato

L'immigrato del Bangladesh arrestato
1 Minuto di Lettura
Mercoledì 30 Dicembre 2015, 20:42 - Ultimo aggiornamento: 20:45

LATINA - Rapina una frutteria a Latina e viene subito catturato dalla polizia. E' successo oggi pomeriggio, poco dopo le 17,30 in via Emanuele Filiberto, del negozio di alimentari “Miah”.

Immediatamente gli agenti si portavano nel negozio dove notavano un giovane, che dopo aver estratto un coltello dal giubbotto, lo brandiva verso le due persone presenti.
I poliziotti riuscivano a bloccare e a disarmare il ragazzo, che opponeva non poca resistenza, provocando anche lesioni ai due agenti.
In seguito alla perquisizione personale sul posto lo stesso veniva trovato in possesso di una catenina d’oro. Dalle testimonianze acquisite dalla vittima della rapina e da un’altra persona presente in quel momento nel negozio, si accertava che il ragazzo, di origini del Bangladesh, era entrato nell’alimentari qualche minuto prima, dirigendosi verso la cassa, picchiando il titolare che aveva cercato di fermarlo, mentre si stava impossessando del denaro.
Nella colluttazione con lo stesso, il giovane si era impossessato della catenina d’oro, strappandola dal collo della vittima e dopo averlo fatto cadere a terra, aveva tirato fuori il coltello, minacciando lo stesso e l’altra persona, di rimanere fermi mentre si dirigeva verso l’uscita.
Proprio in quel momento è stato bloccato dai poliziotti, che lo hanno arrestato.Il titolare del negozio è stato trasportato dal 118 al pronto soccorso per essere visitato. MD Babu, nato in Bangladesh, 19 anni, incensurato, è stato arrestato per rapina, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA