La trasmissione Rai "Linea Blu" dedicata al Circeo tra bellezze e misteri

Venerdì 19 Giugno 2020
La veduta del lungomare dal picco di Circe

Sarà dedicata a San Felice Circeo la puntata in programma domani, sabato 20 giugno, di "Linea Blu" (Rai Uno, ore 14) diretto da Donatella Bianchi che con la sua squadra porterà gli spettatori a scoprire il promontorio.

Un viaggio nei luoghi mitici di Ulisse e della maga Circe, in un contesto naturalistico di straordinaria bellezza.  Con il Parco nazionale, Linea Blu parteciperà alla perimetrazione di una zona di mare davanti al promontorio destinata a diventare area protetta. Poi la pesca all’aragosta sulle secche e la storia legata a questi luoghi, dalle grotte abitate nell’antichità al jet set degli anni Sessanta.

Vedi anche » Fondali marini tra Latina e Terracina: gestione affidata al Parco Nazionale del Circeo

La Bianchi - che  il 4 giugno ha pubblicato “L’eredità del mare” (Rai Libri)  - accompagnerà il pubblico di Linea Blu anche nella foresta del Circeo, per scoprire la ricchezza di biodiversità, in un luogo dalle grandi suggestioni. Si parlerà anche della desertificazione, in occasione della giornata mondiale dedicata alla lotta contro questa piaga planetaria. Ospite d’eccezione in questa puntata sarà Luca Ward, doppiatore delle più grandi stelle del cinema internazionale, che racconterà il suo amore e legame con il mare.

Anche questa settimana, ad accompagnare Donatella Bianchi, ci sarà Fabio Gallo che in questa puntata racconterà la storia di due giovani laureate che hanno deciso di rilevare l’impresa di pesca del nonno, storico pescatore di un borgo marinaio messinese, e dedicarsi alla pesca. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA