Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Ragazza picchiata dopo la festa al lido, arrestato Matteo Baldascini

Ragazza picchiata dopo la festa al lido, arrestato Matteo Baldascini
di Marco Cusumano
2 Minuti di Lettura
Sabato 30 Luglio 2022, 12:12

Ancora violenza durante le notti della movida di Latina. Stavolta teatro di un grave episodio è stato il lido, in particolare un locale nei pressi di Capoportiere dove era stata organizzata una serata giovegin con alcol a prezzi scontati.

A notte inoltrata, intorno alle 2,30, una ragazza di 18 anni è stata aggredita da un coetaneo che l'avrebbe addirittura colpita con una testata. Il giovane, dopo l'aggressione, ha tentato la fuga sulla spiaggia ma il rapido intervento della Squadra Volante della polizia ha consentito l'identificazione dell'autore del pestaggio.
Si tratta di un nome noto agli archivi della Questura di Latina: Matteo Baldascini, 19 anni, figlio di Paolo Baldascini, considerato in passato fiancheggiatore dei clan dei Casalesi, condannato per omicidio preterintenzionale e poi arrestato per droga.

Matteo Baldascini, dopo l'identificazione, è stato portato in Questura per essere interrogato in merito alla grave aggressione avvenuta poche ore prima al lido di Latina. Dopo l'acquisizione di una serie di elementi il giovane è stato sottoposto a fermo. La ragazza, dopo essere stata colpita alla testa, è stata soccorsa e medicata all'ospedale Santa Maria Goretti. Il luogo dove è avvenuta l'aggressione è molto frequentato in estate, specialmente dai ragazzi più giovani e ora gli investigatori stanno lavorando per acquisire importanti testimonianze utili alla ricostruzione dei fatti. Lo scorso anno Baldascini fu colpito, insieme ad altri due ragazzi, da un Daspo Willy disposto dal questore di Latina Michele Spina per un episodio di gravi minacce rivolte a una ragazza in un parcheggio adiacente alla zona dei pub.

© RIPRODUZIONE RISERVATA