Promessa mantenuta, Gigi D'Alessio visita i pazienti oncologici all'ospedale di Formia

Giovedì 24 Ottobre 2019 di Giovanni Del Giaccio
Gigi D'Alessio con l'équipe della chirurgia di Formia, alla sua sinistra il dirigente Vincenzo Viola

Lo aveva detto e l'ha fatto. Alla prima occasione è stato a trovare in ospedale il medico di Formia che ad agosto dello scorso anno, lo ha rimesso in piedi e gli ha consentito di esibirsi in concerto a Gaeta. Il cantante Gigi D'Alessio è stato oggi al "Dono Svizzero" di Formia, approfittando del fatto che sarebbe andato in un vicino centro commerciale a firmare le copie del suo nuovo cd "Noi due". 

«Mi ha telefonato dicendo che era a venti chilometri da qui e stava venendo in ospedale - racconta il dirigente della chirurgia, Vincenzo Viola - una sorpresa molto gradita». Proprio Viola, ad agosto 2018, venne chiamato da alcuni amici per prendersi cura del cantante alle prese con una colica addominale. Dopo essere stato rimesso in sesto, D'Alessio chiese al medico dove lavorasse e promise che sarebbe andato a trovarlo. «Gli avevo chiesto di venire in ospedale, magari dai pazienti oncologici, e non si è tirato indietro, mi ha fatto veramente piacere»

Accompagnato dal suo entourage, D'Alessio ha fatto un giro dei reparti oltre a visitare l'oncologia, firmato autografi e scattato selfie. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA