Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Prevenzione dei tumori al seno, domani la conferenza con i dati del "Mese rosa"

Prevenzione dei tumori al seno, domani la conferenza con i dati del "Mese rosa"
di Giovanni Del Giaccio
1 Minuto di Lettura
Venerdì 15 Novembre 2019, 08:41 - Ultimo aggiornamento: 08:46

E' in programma domani, sabato 16 novembre, la conferenza conclusiva della campagna di prevenzione dei tumori al seno "mese rosa" della Lilt, Lega italiana tumori. L'appuntamento è alle 10 presso la palazzina direzionale dell'ospedale "Santa Maria Goretti" di Latina.

Ad aprire i lavori sarà il prefetto di Latina, Maria Rosa Trio, mentre la conclusione è affidata al direttore generale della Asl, Giorgio Casati. Il "mese rosa"  ha visto, anche quest’anno, uniti nella lotta al tumore al seno,  una vera e propria emergenza sociale, la sezione provinciale della  Lilt  di Latina con la Asl, l’Università La Sapienza-Polo Pontino, la Breast Unit del  Goretti e, attraverso quest’ultima, le altre associazioni sensibili al tema della prevenzione per una diagnosi precoce: Europa Donna, Avo, Andos e Cif.

Non è mancato il sostegno delle Amministrazioni comunali che da Aprilia al Garigliano hanno illuminato di rosa un monumento simbolo delle varie comunità e organizzato convegni, incontri, spettacoli, flash mob e passeggiate in rosa.

«Ora - dice il senologo Fabio Ricci, della breast unit di Latina -  si torna  a fare il punto della situazione e, dati e testimonianze alla mano, a sottoscrivere tutti insieme la volontà di proseguire con rinnovato impegno e grinta in questa battaglia della vita e della speranza». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA