Pontina, il momento in cui si apre la voragine. Le urla: «L'acqua se lo porta via» Video esclusivo

Lunedì 26 Novembre 2018
5

di Giovanni Del Giaccio

La voragine sulla Pontina si è appena aperta, in fondo alla grossa buca c'è un uomo seduto sull'auto inghiottita dalla strada. Quasi immobile, sotto choc. Un gruppo di braccianti indiani che andava al lavoro nei campi filma tutto, sono momenti concitati, si avverte chiaramente la preoccupazione per il fatto che la corrente possa portare via quell'uomo al quale gridano "Reggiti, reggiti". E ancora le urla disperate: «Bisogna portarlo fuori, l'acqua se lo sta portando via». Fino a quando quel fiume di fango invade definitivamente la voragine, con una forza impressionante.

L'amico che era in auto con l'imprenditore disperso: «Mi ha aiutato, poi è stato trascinato via»
 

 

Ultimo aggiornamento: 21:35 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

E i topi brindano ai 100 giorni senza assessore all’ambiente

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma