Podismo, Epifania di corsa a Latina per ricordare "Luketto"

Giovedì 4 Gennaio 2018
  Si chiama “Corriamo per Luketto”, ma alla manifestazione solidale per ricordare il piccolo Luca, basta essere presenti camminando, passeggiando, corricchiando, pedalando in bicicletta (i bambini) e se proprio uno vuole, è l'occasione per un buon allenamento podistico. Qualsiasi cosa vogliate fare, lo farete in uno dei territori più belli e suggestivi dell'Agro Pontino, tra mare e Lago di Fogliano.

L’importante è esserci sabato 6 gennaio a Capo Portiere. Appuntamento dalle 9 di fronte all’Hotel Tirreno. Partenza alle 10. Invito aperto a tutti, soprattutto alle famiglie, perché il giorno dell’Epifania, un evento dedicato ad un bambino, deve essere una festa anche per i piccoli.

Agli adulti verrà chiesta un’ offerta libera, utile a raccogliere fondi a favore della MITICON Onlus – Insieme per la Cura e le Malattie Mitocondriali, cui è legata l’associazione “Luketto sempre nel cuore”, nata in memoria di Luca De Vita, scomparso all’età di soli sei mesi per una malattia rara, il “deficit complesso I della catena respiratoria mitocondriale”. Si tratta di una patologia che colpisce il mitocondrio delle cellule.

Il mondo della scuola sarà presente con gli studenti del Liceo Chris Cappell College di Anzio (Liceo Classico, Musicale e delle Scienza Umane), che ha organizzato una raccolta fondi per l’associazione “Luketto sempre nel cuore” in occasione della settimana dello studente. E il 6 gennaio una delegazione di studenti con in testa la dirigente scolastica, professoressa Daniela Gaspodini, sarà presente per consegnare il proprio contributo.

I bambini riceveranno una calza dalla befana. Cosa viene chiesto loro? Se possibile, si presenteranno con dei giocattoli nuovi o usati, ma in buono stato, che consentiranno un soggiorno più piacevole ai pazienti del reparto di Pediatria dell’ospedale Santa Maria Goretti di Latina.

Per i grandi sono previsti gadget ai primi 250 iscritti. Per tutti the caldo e ristoro finale.

Come detto ritrovo alle 9, ampio parcheggio nell’area dell’Hotel Tirreno. Il percorso è chiuso al traffico da apposita ordinanza comunale fino alle 12 e comunque per il tempo strettamente necessario al passaggio dei partecipanti. Partenza alle 10 da Capo Portiere, tragitto Lungomare, Rio Martino, sino alla strada interrotta nel comune di Sabaudia dove c’è il giro di boa e il rientro.

E’ tutto chiaramente facoltativo. La corsa podistica amatoriale, che fa parte del circuito In Corsa Libera dell’Opes, è a scelta da uno a 16 chilometri, mentre la passeggiata da uno a 9 chilometri.

Lungo il percorso ci saranno fotografi pronti a catturare le immagini più emozionanti. Organizzazione Montello Running.  © RIPRODUZIONE RISERVATA