FONDI

Plastic free, borracce difettose? Il Comune di Fondi le ritira per la sicurezza dei bambini

Venerdì 24 Gennaio 2020 di Barbara Savodini
Nell'operazione di avvitamento e svitamento i tappi perdono pezzi di plastica e metallo che finiscono nell'acqua bevuta dai bambini
Sono sicure le borracce distribuite dal Comune di Fondi ai bambini delle scuole nell'ambito dell'iniziativa plastic free? No secondo alcuni genitori che hanno girato dei video amatoriali in cui si vede come i contenitori rilasciano dei residui di plastica e metallo. Questi ultimi poi finiscono nell'acqua che i piccoli studenti, i più senza accorgersene, bevono.


Le segnalazioni sono subito arrivate al Comune di Fondi che, in via precauzionale, ha deciso di ritirare le borracce difettate.
 

La nota del Comune di Fondi

“L'amministrazione comunale – recita una nota diffusa ieri 23 gennaio alle 22:30 - rende noto che sono pervenute alcune segnalazioni in merito alla possibilità che le borracce in alluminio distribuite nell’ambito dell’iniziativa “plastic free” presentino il rischio che, nelle operazioni di avvitamento e svitamento, il tappo in plastica rilasci dei residui all’interno della borraccia e quindi nell’acqua. Sono state anche registrate molte segnalazioni di cittadini che non hanno invece riscontrato tale criticità.

Preso atto di dette segnalazioni e nelle more di procedere ad un puntuale controllo, si invitano tutti coloro che hanno già ritirato la borraccia a verificare la possibile criticità, che verosimilmente potrebbe essere riferita solo ai primi utilizzi». In caso positivo si chiede quindi di restituire la borraccia presso la Casa comunale e comunque di non utilizzarla.

Nelle scorse ore l’assessorato all’Ambiente  ha informato del presunto difetto la ditta fornitrice, che ha prontamente fornito la certificazione del prodotto. 
A scopo meramente precauzionale si è deciso comunque di sospendere temporaneamente l’erogazione delle borracce presso il distributore di piazza Municipio a Fondi al fine di consentire i dovuti accertamenti, a seguito dei quali sarà dato pronto riscontro alla cittadinanza. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma