Picchia un carabiniere e fugge all'alt, arrestato tre mesi dopo per l'aggressione e per droga

Picchia un carabiniere e fugge all'alt, arrestato tre mesi dopo per l'aggressione e per droga
2 Minuti di Lettura
Sabato 30 Ottobre 2021, 13:08

Era riuscito a fuggire dopo aver aggredito i carabinieri, è stato arrestato tre mesi e mezzo dopo e posto ai domiciliari come disposto dall'autorità giudiziaria di Cassino. Si tratta di un ragazzo di 26 anni di Formia, accusato di  minacce e resistenza a pubblico ufficiale nei confronti di un militare di Itri nonché di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il 18 luglio scorso, proprio a Itri, i carabinieri lo avevano denunciato   poiché, al fine di eludere un controllo di polizia mentre era a bordo del proprio motociclo, si era dato alla fuga a piedi,  colpendo al volto con il casco uno dei militari operanti che si era posto all’inseguimento, riuscendo così a far perdere le proprie tracce.

Nel corso della  perquisizione effettuata presso la sua abitazione erano stati rinvenuti 897 grammi di hashish, 15 di marijuana e 14 di cocaina , nonchè materiale atto al confezionamento dello stupefacente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA