Operaio di Cisterna è morto in un cantiere a Pomezia

Venerdì 16 Aprile 2021
Operaio di Cisterna è morto in un cantiere a Pomezia

Un operaio di 55 anni è morto in un infortunio sul lavoro questa mattina poco dopo le 10 a Pomezia, in piazza Federico II, in un cantiere per il rifacimento dell'asfalto. Il 55enne è stato investito da uno dei mezzi d'opera, un'autospazzatrice, guidata da un collega operaio, che facendo retromarcia non si è accorto del 55enne. La vittima era originaria di Albano e residente a Cisterna di Latina. Sul posto i carabinieri di Pomezia, il 118 e il personale dell'ispettorato del lavoro di Frascati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA