SPERLONGA

Sperlonga, 5 mine trovate sulla spiaggia: zona transennata. Sommozzatori al lavoro

Domenica 12 Gennaio 2020
Mine anticarro sul litorale di Ponente a Sperlonga. Il ritrovamento questa mattina, all'altezza del lido “La Lanterna”.

Gli ordigni, da una prima ricostruzione, risalirebbero alla seconda guerra mondiale e sarebbero stati posizionati, approssimativamente verso la fine del conflitto, dai soldati tedeschi per arginare l'avanzata delle forze alleate.

A testimoniarlo una foto d'epoca che ha immortalato il tratto di spiaggia in questione.


A far riaffiorare le mine, rimaste sepolte sotto la sabbia, a diversi metri dal bagnasciuga per 80 anni, le forti mareggiate invernali.



In mattinata un uomo, impegnato in una battuta di pesca subacquea, le ha notate in prossimità della riva e ha allertato le forze dell'ordine.

Attualmente sono in corso sopralluoghi specifici per estrarre gli ordigni e disinnescarli.

Due sommozzatori, al lavoro dinnanzi a centinaia di curiosi, al momento hanno individuato ben cinque mine. La zona è stata interdetta dai carabinieri della locale stazione che stanno supervisionando le operazioni.  Ultimo aggiornamento: 17:24 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma