Maxi esplosione nel giardino di in una villa in ristrutturazione a Monte San Biagio

Domenica 23 Giugno 2019 di Barbara Savodini
Spaventoso incendio nel giardino di una villa in ristrutturazione in viale Europa a Monte San Biagio. Mancavano 10 minuti alle 7 quando un boato ha squarciato il silenzio tipico della domenica mattina svegliando un'intera contrada.
Pochi istanti e un incendio pazzesco ha avvolto la proprietà con fiamme altre più di otto metri.

Dalla ricostruzione sembra che, dopo la deflagrazione, abbiano preso fuoco un gruppo elettrogeno, un camion e un escavatore parcheggiati nel giardino per effettuare alcuni lavori.

Tempestivo l'intervento dei vigili del fuoco del comando provinciale di Latina che hanno impiegato oltre un'ora per avere la meglio sulle fiamme.
Sono accorsi anche gli agenti della Municipale coordinati dal comandante Aldo Filippi e i carabinieri della locale stazione e della compagnia di Terracina che indagano sull'accaduto.

L'orario piuttosto insolito, 6:50, e l'esplosione, che ha scatenato un incendio con lingue di fuoco alte quasi dieci metri, ha suggerito agli investigatori la pista accidentale.
Un malfunzionamento del gruppo elettrogeno potrebbe aver causato la deflagrazione e il successivo rogo che ha poi coinvolto i due mezzi.
I carabinieri però non escludono nessuna pista e hanno già ascoltato i titolari dell'impresa e i dipendenti che hanno utilizzato i mezzi e gli impianti l'ultima volta venerdì pomeriggio.  

Ironia della sorte, solo qualche tempo fa i lavori erano stati bloccati per un allarme bomba ma, all'arrivo degli artificieri, era emerso che in effetti si trattava di un vecchio ammortizzatore. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Ristoranti acchiappa-turisti: l’invasione dei microonde

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma