Mangia un fungo nel bosco di Sabaudia e si avvelena: gravissimo un ragazzo

Mercoledì 5 Ottobre 2016
Un ragazzo di 19 anni è stato trasportato in gravissime condizioni all'ospedale "San Camillo" di Roma dopo aver mangiato un fungo velenoso all'interno del bosco di Sabaudia. A dare l'allarme al 118 è stato un accompagnatore del giovane che a quanto pare ha dei problemi di comportamento.

La centrale operativa dell'Ares di Latina ha inviato l'eliambulanza, sia per localizzare il ragazzo colto da malore sia per trasferirlo d'urgenza nell'ospedale più attrezzato per l'avvelenamento. Secondo le prime informazioni il giovane ha un serio danno epatico, ha perso conoscenza e la prognosi per lui è riservata. Ultimo aggiornamento: 6 Ottobre, 13:12 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«Eeeee Macarena!»: la foto che mostra quanto è complicato vivere a Roma

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma