San Felice Circeo, le nozze Pieroni-Calicchia 50 anni dopo: un articolo sul Messaggero oggi come allora

Mercoledì 6 Gennaio 2021 di Monica Forlivesi
San Felice Circeo, le nozze Pieroni-Calicchia 50 anni dopo: un articolo sul Messaggero oggi come allora

Cinquant'anni fa il matrimonio nella chiesa della Delibera di Terracina e l'articolo sul Messaggero, oggi un anniversario senza festa per via del lockdown per le nozze d'oro e un nuovo articolo per raccontare di una giovane coppia diventata famiglia: con due figlie, i generi e due nipoti, ma soprattutto un lungo cammino insieme. Torniamo a 50 anni fa, recitava l'articolo (nella foto sotto) : “Si sono uniti in matrimonio la gentile signorina Nella Calicchia ed il sig. Piero Pieroni, arbitro della sezione Aia di Frosinone. Al termine della cerimonia gli sposi hanno salutato parenti ed amici con un sontuoso banchetto in un noto locale di San Felice Circeo. Agli sposi gli auguri della Redazione de Il Messaggero”. Auguri che rinnoviamo oggi a Nella e Piero e alla loro famiglia. Sono state le figlie, Laura e Roberta, che ricordavano di aver visto quell'articolo, a voler fare una sorpresa ai genitori per oggi, 6 gennaio, giorno dell'anniversario.

Nella e Piero si sono conosciuti da ragazzi a Frosinone dove vivevano, «poi - racconta Laura - papà si è innamorato del Circeo e si sono trasferiti qui dove ha aperto un negozio di mobili che ha chiuso pochi giorni fa. Una vita qui, per tantissimi anni è stato il presidente di un'associazione commercianti locale, è molto conosciuto, come mamma del resto, perché sono arrivati qui molto giovani». Oggi non potranno festeggiare al ristorante come avrebbero voluto, ma superata l'emergenza Covid Nella e Piero potranno brindare con amici e parenti come allora, questa volta però le nozze sono d'oro. Ora come allora gli auguri della redazione del Messaggero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultimo aggiornamento: 17:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA