Latina, Tiziano Filosi rieletto segretario di presidio della Fit-Cisl del Lazio

Tiziano Filosi e Marino Masucci
di Rita Cammarone
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 24 Novembre 2021, 21:50 - Ultimo aggiornamento: 21:51

Tiziano Filosi riconfermato segretario pontino della Fit-Cisl del Lazio. L’assemblea congressuale del presidio di Latina, che si è svolta oggi presso l’hotel Oasi di Kufra di Sabaudia, gli ha rinnovato piena fiducia come segretario responsabile. Rinnovati Silvano Marcon e Vittorio Sciarretta alla segreteria. Al congresso hanno partecipato il segretario generale della Cisl di Latina, Roberto Cecere, il segretario generale della Fit-Cisl del Lazio, Marino Masucci, i segretari regionali della Fit-Cisl del Lazio, Fabio Bonavigo, Roberto Ricci e Stefania Fabbri, il coordinatore Igiene Ambientale della Fit-Cisl del Lazio, Massimiliano Gualandri.

L’INTERVENTO

«Il nostro territorio ha potenzialità enormi - ha spiegato Filosi durante la sua relazione - sia in termini di capacità produttiva che occupazionale, ma deve essere valorizzato, in primis sotto il profilo delle connessioni infrastrutturali e di mobilità. Il porto di Gaeta, ad esempio, se messo bene in rete con il Mercato ortofrutticolo di Fondi, il primo in Europa, potrebbe rappresentare uno straordinario volano il rilancio". "Faremo tutto ciò che è in nostro potere - ha proseguito - per stimolare una sinergia tra pubblico e privato finalizzata all'efficientamento della collocazione logistico- strategica del nostro straordinario territorio: pensiamo alla Roma-Latina, con il prolungamento fino a Terracina/Fondi e porto di Gaeta/Formia, e anche al collegamento del porto di Gaeta con l'autostrada A1 di Cassino. È inoltre fondamentale un riammodernamento della rete ferroviaria, e la messa in campo di tutte le iniziative utili alla valorizzazione connettiva di un luogo vicino alla Capitale e dotato di un patrimonio naturalistico straordinario».

© RIPRODUZIONE RISERVATA