Latina, nessuna discarica vicino alla Plasmon: per i consulenti del Comune il sito non è idoneo

Lunedì 22 Febbraio 2021 di Andrea Apruzzese
Comune di Latina

Parere di non idoneità. I due consulenti nominati dal Comune di Latina, Giorgio Libralato e Massimo Amodio, hanno consegnato oggi al sindaco, Damiano Coletta, il risultato della loro analisi sull'idoneità del sito di via Migliara 45 a ricevere lo stoccaggio del secco residuo, ovvero di rifiiuti, esprimento un parere negativo. Il primo cittadino comunicherà nelle prossime ore le risultanze alla Regione Lazio e alla Provincia di Latina; inoltre, relazionerà domani in Consiglio comunale, nella seduta convocata su richiesta di consiglieri d'opposizione, sugli esiti della consulenza, e sugli scenari che si apriranno, con la necessità per i sindaci del territorio pontino, di trovare altri siti per lo stoccaggio del secco residuo. Tra le prime reazioni, si segnala quella del segretario nazionale della Uila, Giorgio Carra, secondo cui «non possiamo che essere sollevati dalla notizia, riferitaci dal Sindaco, e auspichiamo che venga interrotta ogni speculazione di tipo mediatico che possa incidere negativamente sull’immagine dell’azienda».

© RIPRODUZIONE RISERVATA