Rapina al supermercato, i banditi arrestati dalla polizia due giorni dopo

Sabato 26 Settembre 2020

Arrestati due giorni dopo la rapina. Sono considerati, infatti, gli autori del colpo messo a segno la sera di mercoledì 23 settembre e su di loro hanno raccolto pesanti indizi gli investigatori della polizia. Gli uomini della squadra mobile della questura di Latina hanno eseguito il fermo di due uomini, uno di 33 e uno di 48 anni,   gravemente indiziati quali autori della rapina commessa  ai danni di un supermercato a Borgo Santa Maria.

Nella circostanza un rapinatore, con il volto coperto e armato di un taglierino, si era fatto consegnare  300 euro per poi allontanarsi a bordo di un'autovettura condotta da una complice.

Vedi anche > Latina, rapina a mano armata in un'abitazione: arrestato Antonio "Patatino" Di Silvio

Le  indagini hanno consentito di indirizzare i sospetti nei confronti di due soggetti già noti agli esperti della Squadra Mobile. Le ulteriori attività di indagine  hanno consentito di acquisire elementi che hanno portato al fermo

© RIPRODUZIONE RISERVATA