Latina, ragazzina cade dal primo piano della scuola: portata con l'eliambulanza in codice rosso a Roma

La dirigenza dell'istituto Corradini ha contattato i genitori di tutti gli alunni

Latina, ragazzina cade dal primo piano della scuola: portata con l'eliambulanza in codice rosso a Roma
di Marco Cusumano
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 30 Novembre 2022, 10:47 - Ultimo aggiornamento: 13:19

Paura questa mattina in una scuola media di Latina. Un'eliambulanza è atterrata poco dopo le 10 nell'area verde che si trova vicino alla "Corradini" di via Amaseno, a ridosso del centro città. Una ragazzina che frequenta la terza media, di 12 anni, è caduta dal primo piano dell'edificio. Si tratta comunque di un primo piano alto, essendo il pian terreno rialzato. Immediata la telefonata partita dalla scuola per chiedere soccorso al 118.

Roma, maestra choc: «Disegnate i compagni che volete vedere morti». Il compito in una scuola elementare

E' intervenuta sia l'ambulanza sia l'eliambulanza e dopo le manovre di soccorso e stabilizzazione eseguite dal personale sanitario nel cortile della scuola, il mezzo - alle 11 - è decollato per trasportare la giovane studentessa all'ospedale.

E' intervenuta anche la polizia, sia la Squadra Volante sia la Squadra Mobile, la dinamica dei fatti è tutta da chiarire, di certo la ragazzina da tempo manifestava un forte disagio, questa mattina aveva ripetutamente detto in classe di avere caldo, era insofferente. Quando è avvenuta la caduta i ragazzi stavano facendo la ricreazione, pochi erano in aula ed era presente anche l'insegnante, poi ascoltata dalla polizia.

Gli uomini della Questura di Latina stanno verificando cosa sia esattamente successo, nella classe e in tutta la scuola si sono vissuti momenti terribili, drammatici per i ragazzi e per il personale dell'istituto.

La ragazzina di 12 anni è in condizioni serie, anche è rimasta cosciente e per fortuna non sarebbe in pericolo di vita. La caduta è stata fortemente attutita dall'erba del giardno che si trova proprio sotto all'aula. La ragazzina è stata trasportata in ospedale a Roma, al Bambino Gesù, in codice rosso.

Nel frattempo la dirigenza dell'istituto Corradini ha contattato i genitori di tutti gli alunni della classe della ragazzina che sono arrivati in via Amaseno per portare a casa gli studenti. I ragazzi sono comprensibilmente molto scossi, traumatizzati da quello che è accaduto alla loro compagna. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA