Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Latina, il presidente della Provincia Medici sulle sette Bandiere Blu: «Bollino di qualità per le nostre spiagge, pronte a offrire servizi in sicurezza»

La Bandiera Blu del lido di Latina
di Andrea Apruzzese
2 Minuti di Lettura
Sabato 16 Maggio 2020, 16:15

«L’assegnazione di sette Bandiere Blu a altrettante spiagge della Provincia di Latina conferma non solo la qualità della costa pontina, ma anche il valore paesaggistico e turistico del litorale». Così il presidente della Provincia di Latina, Carlo Medici, ha salutato la notizia della conferma dell’assegnazione del prestigioso vessillo della Fee ai lidi di Latina, Sabaudia, San Felice Circeo, Terracina, Sperlonga, Gaeta e Ventotene e alla Base nautica Flavio Gioia di Gaeta per quanto riguarda la sezione Approdi.

Vedi anche » Bandiere Blu 2020: le 407 spiagge migliori d'Italia. Liguria, Toscana e Campania al top

«È una vera soddisfazione - afferma Medici - ricevere tale attestato, che rappresenta un bollino di qualità per le nostre spiagge rispetto a molteplici caratteristiche contenute nei 32 criteri di sostenibilità ai quali devono corrispondere condizioni delle acque come i servizi offerti, passando per la raccolta differenziata. Quest’anno, con una stagione estiva che is presenta difficile a causa dell restrizioni dovute al nuovo coronavirus, la Bandiera Blu rappresenta ancora di più uno strumento fondamentale per la ripresa e il rilancio del turismo nelle località del nostro litorale. Le nostre spiagge saranno in grado di offrire, oltre alla loro bellezza paesaggistica, anche una gestione efficiente dei servizi, garantendo nel contempo la sicurezza. Noi continuiamo a puntare sul turismo e sull’ambiente per far crescere l’economia di questa provincia».

© RIPRODUZIONE RISERVATA