COVID

Latina, mascherina anche all'aperto e 100 euro di multa ai trasgressori: Coletta firma la nuova ordinanza

Mercoledì 23 Settembre 2020
Il sindaco di Latina Damiano Coletta ha appena firmato l'ordinanza con la quale dispone l'obbligo di mascherina, senza distinzioni d’orario. Per i trasgressori è prevista una sanzione amministrativa di 100 euro. La decisione è stata assunta dopo il vertice in cui è stato concordato questo tipo di intervento restrittivo per limitare la diffusione del virus del Tavolo della Sicurezza con il Prefetto, Maurizio Falco, con il Presidente della Provincia, Carlo Medici, e con il Direttore Generale della Asl, Giorgio Casati.

Latina, il prefetto: no zone rosse, ma mascherine obbligatorie

L'ordinanza numero 231 stabilisce: 

– L’obbligo, a chiunque, di indossare correttamente, fino alla data del 15 Ottobre 2020, il dispositivo di protezione individuale (mascherina facciale) su tutto il territorio comunale e senza distinzioni di orari, su tutte le aree pubbliche e/o aperte al pubblico ove non sia possibile garantire il rispetto delle norme sul distanziamento sociale, fatta eccezione per i minori al di sotto dei 6 anni nonché per i soggetti che presentino forme di incompatibilità certificata con l’uso continuativo della mascherina;

– che al mancato rispetto della presente Ordinanza verrà applicata una sanzione amministrativa di euro 100.
Con ordinanza numero 23/2020 il Sindaco ordina l'obbligo di indossare la mascherina senza vincoli d'orario.

Latina, otto ore in coda al Goretti: ostaggi dei tamponi

  Ultimo aggiornamento: 17:58 © RIPRODUZIONE RISERVATA