Donazione di sangue a favore dell'Avis alla 4ª Brigata dell'Aereonautica militare

Venerdì 29 Gennaio 2021
Donazione di sangue a favore dell'Avis alla 4ª Brigata dell'Aereonautica militare

Si è svolta oggi - venerdì 29 gennaio -  presso la 4ª Brigata telecomunicazioni e sistemi per la dell'Aeronautica militare di Borgo Piave,   la prima di tre giornate previste nel 2021 dedicate alla raccolta sangue donato dal personale in servizio presso la base  in favore della all’Associazione volontari italiani del sangue (Avis).

L’Avis comunale di Latina a nome del suo presidente Emanuele Bragato, supportato dal gruppo di volontari della sezione di base “Oreste Barboni” di Latina Scalo, anche quest’anno apre simbolicamente le raccolte con l’uscita dell’autoemoteca pressa la base dell’Aeronautica, comandata dal generale di brigata Sandro Sanasi.

«Un evento particolarmente importante – ha dichiarato il presidente Bragato - l’aver ricevuto l’autorizzazione alla raccolta messa a rischio dalla pandemia che aveva visto, in precedenza, l’annullamento di altre analoghe iniziative. Il senso civico deve partire dalle istituzioni e da chi lavora quotidianamente per la nostra salvaguardia e sicurezza e l’essere oggi in questa base militare ne è la conferma»

L’appuntamento è il risultato del solido rapporto che lega il personale della 4ª Brigata e le associazioni del territorio pontino, rappresentate. La giornata, resa possibile anche grazie al proficuo lavoro organizzativo svolto dai referenti militari del progetto AVIS-Aeronautica Militare e al supporto fornito dalla struttura medica e dal relativo staff infermieristico della 4ª Brigata, ha visto la raccolta di ben ventidue sacche di sangue.

Per l’occasione presente anche la presidente della sezione  di Latina Scalo,  Anna Maria Visco, che ha espresso parole di ringraziamento per il personale della 4ª Brigata, per l’accoglienza e la collaborazione offerta, e per il generale Sanasi per la grande sensibilità evidenziata nel sostenere la realizzazione di questa giornata di raccolta, a testimonianza di quanto la solidarietà ed il rispetto per la vita, valori fondamentali per l’Avis, siano pienamente condivisi dall’Aeronautica Militare.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA