Latina verso il ballottaggio, apparentamento tra Coletta e Movimento 5 Stelle

Latina verso il ballottaggio, apparentamento tra Coletta e Movimento 5 Stelle
3 Minuti di Lettura
Domenica 10 Ottobre 2021, 15:52 - Ultimo aggiornamento: 15:58

Il Movimento 5 Stelle ha formalizzato presso la segreteria del Comune di Latina la dichiarazione di apparentamento con il candidato sindaco Damiano Coletta. La decisione è stata presa al termine di un incontro che si è svolto questa mattina tra il M5S Latina e il sindaco Damiano Coletta nel corso del quale è stato formalizzato il sostegno del Movimento al sindaco uscente e candidato per il secondo mandato in vista del ballottaggio che si terrà domenica 17 e lunedì 18 ottobre. «Una decisione presa dopo un confronto politico sereno, sulla base degli argomenti che già accomunano il sindaco e la sua coalizione come legalità, trasparenza e corretta conduzione della pubblica amministrazione, e sulla base anche di nuove energie da inserire all’interno del programma di coalizione, relativa alla transizione ecologica, all’innovazione e alle politiche della Marina» spiegano dal Comitato di Coletta.


«Alle elezioni amministrative – chiariscono dal Movimento – il M5S Latina ha scelto di presentarsi da solo. La relativa proposta programmatica, ritenuta credibile da 2069 elettori, ha determinato l’elezione di un proprio portavoce nell’assise comunale. Preso atto dei possibili esiti del ballottaggio e dei relativi scenari che si andrebbero a determinare in conseguenza della vittoria dell’uno o dell’altro contendente e tenuto conto dell’indirizzo politico votato dalla base degli iscritti territoriali, il M5S Latina decreta il proprio sostegno a Damiano Coletta. Chi condivide storia e principi del Movimento ha a cuore la legalità, la trasparenza e, in particolare, la corretta conduzione della pubblica amministrazione. La scelta fatta, dunque, è l’unica percorribile al fine di poter realizzare più obiettivi possibili tra quelli definiti nel Programma esposto al nostro elettorato e che ha assorbito energie, tempo, passione e competenze del gruppo M5S Latina».

«Con il M5S - commenta il sindaco Coletta – abbiamo sempre avuto valori in comune. La loro spinta innovatrice ha portato alla nascita della nostra esperienza civica e ha portato anche a importanti scelte sia nazionali che regionali. In un momento così importante della storia della nostra città, usciti da una pandemia terrificante e in vista di un futuro di sviluppo e di ripresa sostenibili, non possiamo che stare dalla stessa parte per sostenere il cambiamento insieme, in un costante dialogo insieme a tutta la coalizione».

Al primo turno il candidato sindaco dei 5 Stelle, Gianluca Bono, ha ottenuto 2069 voti pari al 3,28%. Coletta aveva ottenuto invece il 35,66% dei voti che erano stati 22.469. Zaccheo, candidato di centro destra al primo turno aveva invece ottenuto 30.433 voti pari al 48,30%.

© RIPRODUZIONE RISERVATA