Latina, arrestato dalla polizia lo scippatore seriale

Latina, arrestato dalla polizia lo scippatore seriale
2 Minuti di Lettura
Venerdì 11 Giugno 2021, 12:19 - Ultimo aggiornamento: 16:17

La Polizia di Stato di Latina, ha individuato e arrestato l’autore di numerose rapine e scippi compiuti nelle ultime settimane nel capoluogo, sottoponendolo alla misura del fermo di indiziato di delitto di iniziativa. L’uomo, Jandoubi Mohammed, 34 anni, pluripregiudicato e contiguo al clan Travali, è ritenuto essere l’autore di almeno due scippi ed è stato intercettato dagli agenti della Squadra Mobile proprio mentre si stava recando presso la stazione ferroviaria di Latina, «evidentemente - spiegano dalla Questura - allo scopo di fuggire».

Gli agenti della Squadra Volante e della Squadra Mobile non si sono risparmiati per individuare lo scippatore seriale. Le indagini sono state sia di tipo tradizionale - con una assidua attività di pattugliamento su strada – sia di natura tecnica, mediante l’esecuzione di numerosi e ripetuti sopralluoghi nelle aree dove l’uomo aveva colpito con l’acquisizione di una quantità considerevole di materiale video, attentamente esaminata.

In aggiunta ai due episodi contestati e per i quali è scattato il fermo, gli investigatori stanno raccogliendo ulteriori elementi in relazione ad altri scippi compiuti nel capoluogo. L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Roma – Regina Coeli a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA