La Provincia di Latina approva il Bilancio: 7 milioni per le strade e 9 per la manutenzione ambientale

Mercoledì 19 Febbraio 2020
Il Consiglio provinciale ha approvato definitivamente e all’unanimità nella seduta odierna il Bilancio di previsione 2020-2022. Tra le voci principali del documento contabile spiccano i 7 milioni di euro «che saranno utilizzati per la manutenzione ordinaria e straordinaria della viabilità provinciale»; i 9 milioni di euro di fondi regionali per i Consorzi di Bonifica «che saranno utilizzati congiuntamente a tali enti per interventi di manutenzione ambientale»; un milione e mezzo di euro «in arrivo dal Ministero come ristoro per la servitù nucleare che è destinato a interventi su viabilità, piste ciclabili e in generale miglioramento della qualità ambientale»; 5 milioni di euro di fondi regionali saranno invece utilizzati per potenziare la formazione professionale; 3 milioni di euro destinati al potenziamento della raccolta differenziata sul territorio provinciale.

Per quanto riguarda la manutenzione degli istituti scolastici entro la prossima estate saranno conclusi i lavori avviati su tutti gli istituti per i quali sono stati spesi complessivamente 10 milioni di euro. «A breve - spiegano da via Costa - la Provincia inoltre incasserà circa 4 milioni di euro per l’alienazione al Demanio dell’istituto Sani-Salvemini destinato a ospitare il Comando provinciale dei Vigili del Fuoco». 

Il presidente Carlo Medici «nel ringraziare i consiglieri provinciali per l’impegno propositivo dimostrato nelle Commissioni Consiliari - si legge in una nota della Provincia - ha voluto ribadire come rispetto al passato la Provincia di Latina sia in grado di investire somme sulla manutenzione delle scuole e delle strade di sua competenza». © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Traffico e sveglie all’alba: cosa non ci manca dell’uscire di casa

di Veronica Cursi