Incidente a Prato Cesarino a Cisterna, dopo 22 giorni muore uno dei feriti: era di Nettuno

Lunedì 27 Agosto 2018
L’incidente
Non ce l’ha fatta Paolo Petti, l’uomo di Nettuno di 53 anni coinvolto in un incidente stradale avvenuto il 5 agosto scorso in via Prato Cesarino a Cisterna. Il decesso è sopraggiunto dopo 22 giorni di ricovero. Lo scontro si verificò tra una Fiat Punto e una Jeep. Intervenne personale dell'Ares 118 con ambulanze e un elicottero.

A causa dell’incidente rimasero ferite sette persone, tra cui in modo serio anche una donna e la nipote di 12 anni, figlia dell'uomo deceduto nel reparto di rianimazione dell'ospedale "Santa Maria Goretti" di Latina. La vittima era alla guida della Punto. Fu estratto dalle lamiere e condotto in ospedale in gravissime condizioni.

Sull’incidente sono in corso gli accertamenti della Polizia Stradale di Aprilia che ora ha mutato l’ipotesi di reato in omicidio colposo.  Ultimo aggiornamento: 18:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Lo squillo di Vasco

di Marco Molendini