Incidente a Prato Cesarino a Cisterna, dopo 22 giorni muore uno dei feriti: era di Nettuno

L’incidente
Non ce l’ha fatta Paolo Petti, l’uomo di Nettuno di 53 anni coinvolto in un incidente stradale avvenuto il 5 agosto scorso in via Prato Cesarino a Cisterna. Il decesso è sopraggiunto dopo 22 giorni di ricovero. Lo scontro si verificò tra una Fiat Punto e una Jeep. Intervenne personale dell'Ares 118 con ambulanze e un elicottero.

A causa dell’incidente rimasero ferite sette persone, tra cui in modo serio anche una donna e la nipote di 12 anni, figlia dell'uomo deceduto nel reparto di rianimazione dell'ospedale "Santa Maria Goretti" di Latina. La vittima era alla guida della Punto. Fu estratto dalle lamiere e condotto in ospedale in gravissime condizioni.

Sull’incidente sono in corso gli accertamenti della Polizia Stradale di Aprilia che ora ha mutato l’ipotesi di reato in omicidio colposo. 
Lunedì 27 Agosto 2018 - Ultimo aggiornamento: 18:33

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP