"Impresa Futuro", le aziende fanno squadra per ripartire dopo la pandemia

La serata organizzata da "Impesa"
di Marco Cusumano
2 Minuti di Lettura
Lunedì 12 Luglio 2021, 16:56

Una serata per parlare di ripartenza con chi rappresenta il motore dell'economia e dello sviluppo: le imprese. Così l'associazione "Impresa" ha voluto incontrare gli imprenditori associati, non solo di Latina e provincia ma anche di Frosinone, Roma e altre zone d'Italia, per una serata conviviale e di confronto intitolata, non a caso, "Impresa Futura".

Protagonisti a villa Romea, ad Aprilia, gli imprenditori associati che hanno presentato alcune novità nei rispettivi settori di attività. Dai sistemi innovativi di climatizzazione alle vernici per interni in grado di purificare gli ambienti, fino al grande telescopio montato accanto al palco per dare la possibilità a tutti gli ospiti di osservare le stelle.

Il presidente Giampaolo Olivetti e il direttore Saverio Motolese hanno sottolineato l'importanza dell'evento:  "Dopo lo stop dello scorso anno siamo tornati a un incontro tradizionale, in presenza, per confrontarci sul futuro e sulle opportunità di crescita dopo un periodo di grande difficoltà che ha coinvolto tutti. Le aziende del territorio hanno dimostrato di essere estremamente reattive e di poter superare anche i momenti più difficili come quello che ci stiamo finalmente lasciando alle spalle. Ora è il momento di guardare avanti e ripartire con nuovi obiettivi e importanti stimoli verso il futuro".

La serata, presentata da Pasquale Valiante, è stata animata da una sorpresa inaspettata: il presidente di "Impresa", Giampaolo Olivetti, ha registrato una lunga intervista con lo scrittore Antonio Pennacchi che è stata proiettata sul maxischermo e poi commentata dai presenti. Pennacchi ha sottolineato l'importanza della condivisione dei momenti di gioia ma anche di difficoltà per poter affrontare al meglio gli ostacoli, come comunità e non solo come singoli individui. 

L'evento si è concluso con un'altra sorpresa, l'esibizione del comico Claudio Lauretta dal titolo “Imitamorfosi”, una carrellata di personaggi interpretati dall'attore noto per le sue esibizioni in diverse trasmissioni tv come Zelig, Italia's Got Talent, Striscia la Notizia e Quelli che il calcio.


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA