Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Scuola costruita senza fondamenta a Sperlonga, imprenditori arrestati

Scuola costruita senza fondamenta a Sperlonga, imprenditori arrestati
di Giovanni Del Giaccio
1 Minuto di Lettura
Mercoledì 19 Settembre 2018, 12:07 - Ultimo aggiornamento: 18:54
Avevano fatto un ribasso d'asta che doveva essere "coperto" da una perizia di variante, ma l'arresto nell'operazione Tiberio del responsabiledei lavori ha fatto saltare i loro piani. Gli imprenditori in carcere da questa mattina non si sono persi d'animo e hanno deciso di risparmiare sulle opere di ampliamento della scuola non scavando le fondamenta e utilizzando travi di meno della metà di quelli che erano previsti.

Gli stessi imprenditori, inoltre, si erano aggiudicati grazie ai rapporti con lo stesso tecnico, che era responsabile del procedimento anche in Provincia, i lavori di ampliamento della palestra della scuola "Fermi" di Gaeta, promettendo denaro al tecnico. I due sono in carcere anche per questo, mentre ci sono altri cinque indagati tra i quali lo stesso resposabile unico del procedimento.

Sui lavori della palestra si svolgeranno ulteriori accertamenti. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA